Articoli

17.06.2024

FONDO NUOVE COMPETENZE 2024

Fondo Nuove Competenze 2024 che Permettere alle imprese di adeguare le competenze dei lavoratori, destinando parte dell’orario lavorativo alla formazione, con l’obiettivo di accrescere la produttività e competitività nel mercato. Una disponbilità finanziaria di € 800 mln.

Continua a leggere

11.06.2024

Registro Titolari Effettivi, ancora uno stop alla Comunicazione

Registro Titolari Effettivi al palo dopo il nuovo stop del Consiglio di Stato all'obbligo di comunicazione: si decide il 19 settembre sulla legittimità.

Continua a leggere

11.06.2024

Redditometro: torna l’accertamento sintetico della capacità di spesa

In vigore i nuovi criteri per la determinazione sintetica del reddito, il Redditometro riparte a dall'anno fiscale 2018: come si applica.

Continua a leggere

10.06.2024

Bonus imprese ZES Sud, domande dal 12 giugno

Credito d'imposta alle imprese della ZES unica Sud per investimenti e macchinari nuovi, al via dal 12 giugno per il bonus: un mese per fare domanda.

Continua a leggere

04.06.2024

Come calcolare la II rata dell’acconto 2024 in presenza di concordato preventivo

Con comunicato del 27 maggio 2024, AssoSoftware fornisce alcune indicazioni sulle modalità di calcolo degli acconti in caso di adesione al concordato preventivo biennale. In particolare, in base all’interpretazione letterale del D.Lgs. n. 13/2024, l’Associazione ritiene che la seconda rata di acconto sarà oggetto di rideterminazione in funzione dei soli reddito\valore produzione “concordati” senza conteggiare le poste rettificative di cui agli articoli 86, 87, 88 e 101 TUIR e ai redditi di partecipazione.

Continua a leggere

03.06.2024

Bonus Transizione 4.0 e 5.0: tutti i nuovi adempimenti

Bonus Transizione 4.0 e 5.0 solo previa comunicazione al Ministero ai fini del monitoraggio fiscale, doppio binario prima e dopo il 30 marzo: le novità. Il ministero ha già pubblicato i moduli da utilizzare per le richieste di compensazione del credito, con decreto direttoriale del 24 aprile 2024. A partire dal 18 maggio, i modelli vanno inviati esclusivamente utilizzando la piattaforma del GSE (quindi non è più possibile trasmetterli via PEC). L’adempimento riguarda i seguenti crediti d’imposta: Modulo 1 – crediti per acquisto o leasing di beni strumentali 4.0 (materiali o immateriali) – investimenti in beni strumentali nuovi, , funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, e software previsti dai commi da 1057 bis a 1058 ter della legge 178/2020 (ossia macchinari e beni immateriale 4.0 elencati negli allegati A e B della Legge di Bilancio 2021; Modulo 2 – crediti per ricerca e innovazione – investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e design e ideazione estetica compresi nei commi da 200 a 202 della Legge di Bilancio 2020 (160/2019). Sono gli investimenti agevolati dai piani Transizione 4.0 e Transizione 5.0. Proroga per la restituzione del Bonus Ricerca Nel decreto è prevista anche la proroga al 31 ottobre 2024 per la restituzione spontanea, senza sanzioni e interessi, del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo indebitamente utilizzato. Slitta invece al 30 settembre 2024 il termine ultimo per revocare l’adesione nel caso in cui non sia stato effettuato il pagamento della prima o unica rata prevista.

Continua a leggere

27.05.2024

Si può percepire la Naspi anche se possessori di Partita Iva?

Nell’attuale contesto economico (dove una sola attività non è più sufficiente ad arrivare a fine mese), una domanda frequente tra gli imprenditori, i lavoratori autonomi e i liberi professionisti è se sia possibile percepire la NASPI, l’indennità di disoccupazione, mantenendo contemporaneamente una Partita IVA attiva.

Continua a leggere

24.05.2024

Comunità energetiche per rilanciare i piccoli centri: “Vantaggi economici, sociali e ambientali”

Le Comunità energetiche rinnovabili per valorizzare il territorio consentendo di rilanciare i piccoli centri e bonificare le aree industriali compromesse come quella di Ottana, che ha intrapreso un percorso per risorgere nel tentativo di risolvere problemi economici e sociali che la mortificano da troppo tempo.

Continua a leggere

23.05.2024

Riforma sanzioni tributarie: multe ridotte, proporzionali alla violazione

Approvata la riforma del sistema sanzionatorio tributario: multe proporzionali alla violazione e ridotte per numerose omissioni e irregolarità.

Continua a leggere

21.05.2024

Nuove sanzioni contro il LAVORO NERO

Nuove sanzioni contro il lavoro nero e altre irregolarità datoriali sancite dalla legge di Bilancio 2024... analizziamole!

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12